Tu sei qui

Tasse, borse di studio e strutture

I dottorandi della Scuola IMT godono dei seguenti vantaggi e servizi:

Borse di studio

Tutti gli allievi ammessi ai Programmi di Dottorato non sono tenuti a pagare le tasse universitarie. Sono disponibili borse di studio a supporto della partecipazione ai Programmi (vedere il numero esatto del bando in corso. Ulteriori borse possono essere disponibili dopo l'apertura del bando). Le borse di studio sono assegnate agli allievi ammessi secondo la graduatoria finale determinata dal processo di valutazione. La borsa è di €15.343,28 all'anno (€13.640,64 netti/anno), e può essere incrementata del 50% durante i soggiorni all'estero per studio e ricerca (da 2 a 9 mesi).

Alloggio

Tutti gli allievi a cui viene concessa una borsa di studio hanno alloggio gratuito in camere doppie, condivise con un altro allievo, nelle strutture residenziali del campus.

Mensa

Tutti i dottorandi hanno diritto a pasti gratuiti (pranzo e cena) presso la mensa della Scuola situata nel campus. Il pranzo e la cena sono serviti ogni giorno, dal lunedì alla domenica, per l'intero anno accademico. Menù vegetariani o piatti da asporto sono disponibili su richiesta attraverso il sistema di prenotazione di mensa online.

Campus

L'attività di ricerca alla Scuola IMT è perfettamente integrata grazie all'elevata qualità dei servizi e delle infrastrutture messe a disposizione. Tutte le strutture della Scuola IMT sono situate nel centro storico di Lucca e vanno a costituire un campus integrato. Si veda Campus per maggiori informazioni.

Accoglienza

La Scuola IMT assiste gli allievi nelle procedure amministrative (visto, permesso di soggiorno, assicurazione sanitaria, tasse e altro). Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Altri servizi

Tutti gli allievi di dottorato hanno accesso alle strutture bibliotecarie e possono beneficiare dei servizi del personale del supporto informatico per tutte le richieste tecniche relative allo studio e alla ricerca.

Ulteriori dettagli possono essere trovati nel Regolamento del Dottorato.